Tuesday, June 7, 2005

"Cara, ti ho sposata per il tuo intelletto, non certo per il tuo buon carattere"

Che bella persona sei.

Dai, dimmelo!

Ditemelo in molti, messi in fila.

Adoratemi, adulatemi,
dite che anche voi, sì, vorreste essere come me.

Più maschio dei maschi, intensa e sofferente, piena di argute battute ed emozionanti nozioni.

Dite che vorreste per voi lucidità ed acume, candore e marciume da proteggere e cullare in grembo.

Ditemi che avete fame di me. Che sono bella ed intoccabile.

Ditemi che sono una persona cattiva e che ciononostante mi amate perchè sono un canone elevato da raggiungere.

Che sono una dea bella e terribile, che se un mio solo pensiero vi sfiora brividi blu vi salgon su per la schiena.

Ditemelo.
Perchè ci voglio credere e non pensare che nel pronunciare il mio nome state già scappando per la paura.

3 comments:

io me said...

.

Anonymous said...

premiata davvero? [i]

Anonymous said...

bene.bastava anonimarsi.
le altalene e i muri, grazie per tutto , davvero dolce.[intrusa]